100

In Field

Cognex: nuovi prodotti e cambio di stile

In-Sight® 7000 e DataMan® 300 sono i sistemi di visione industriale presentati da Cognex nel corso di una conferenza stampa molto particolare, volta a sottolineare non solo le potenzialità dei prodotti ma anche la nuova strategia comunicativa dell'azienda
07-03-2012
Cognex Corporation sceglie una rinomata enoteca milanese per presentare gli ultimi arrivati in casa Cognex, la telecamera intelligente In-Sight® 7000 e il lettore industriale DataMan® 300, due prodotti ancora una volta dalle grandi prestazioni. L'evento, oltre a celebrare il lancio dei due reader, è stato organizzato anche per sottolineare il nuovo tipo di comunicazione assunto dal gruppo francese, che d'ora in avanti sarà più accantivamente e intuitiva grazie a una nuova agenzia PR.

In-Sight 7000 permette di usufruire della libreria di strumenti di visione avanzati di Cognex e offre prestazioni affidabili e ripetibili anche in caso di applicazioni di visione complesse. Gli efficaci strumenti di misurazione, localizzazione e ispezione visiva In-Sight e il flessibile ambiente EasyBuilder® rendono tutte le applicazioni di ispezione, rilevazione dei difetti, guida, allineamento e misurazione semplici da configurare e implementare. Piccola, robusta e molto intelligente, la telecamera In-Sight 7000 è dotata di Cognex Connect™, che mette a disposizione la più ampia varietà di protocolli di comunicazione integrati in grado di interfacciarsi direttamente con il sistema di visione. Nonostante le dimensioni compatte, In-Sight 7000 è provvisto di Ethernet, porta seriale RS-232 e interfacce I/O multiple. ll sistema è in grado di comunicare direttamente con quasi tutti i PLC o controller di robot e di gestire più telecamere intelligenti da remoto tramite un PC o HMI in rete, semplificando l'implementazione e riducendo notevolmente i costi.

La serie DataMan 300 comprende invece due modelli. Il DataMan 300 offre una risoluzione standard di 800 x 600 pixel, mentre il DataMan 302 ad alta risoluzione arriva a 1280 x 1024 pixel. DataMan 302 trova il suo impiego ideale nella lettura di codici DPM molto piccoli posizionati su componenti di dimensioni ridotte e assicura una rintracciabilità completa delle parti, come richiesto ad esempio dal settore automobilistico. Gli algoritmi a elevate prestazioni per la lettura di codici sono stati ulteriormente migliorati per una tecnologia che, al momento, non ha assolutamente rivali sul mercato. 1DMax+, con tecnologia brevettata integrata "Hotbars", rappresenta una svolta nella lettura dei codici a barre. Hotbars, inventato da Bill Silver, da ben 31 anni in Cognex, localizza i codici a barre con qualunque orientamento servendosi della composizione della superficie e in seguito invia segnali 1D ad alta risoluzione per la codifica. Hotbars, creato a partire da un solido fondamento matematico e un meticoloso linguaggio di programmazione, unisce una fedeltà di segnale superiore a un'elevata velocità. I nuovi lettori DataMan Cognex garantiscono così delle prestazioni senza precedenti. L'algoritmo 2DMax+ è stato sviluppato a partire dalla tecnologia 2DMax e offre notevoli miglioramenti nella gestione di codici danneggiati in linee ad alta velocità e di codici scarsamente contrassegnati o addirittura estremamente danneggiati. Entrambi gli algoritmi rendono possibili performance di lettura estremamente elevate.

DataMan 300 è all'avanguardia anche in termini di flessibilità dell'ottica e dell'illuminazione integrata e regolabile. Il cliente può scegliere di acquistare solamente un modello e optare per le lenti più adatte a seconda della distanza operativa e del campo visivo. I moduli di illuminazione regolabili e intercambiabili permettono di creare la migliore soluzione di illuminazione per i componenti e assicurano così una lettura ottimale.

Related articles

 

editrice TeMitemichannelDatavalue su Twitter